sabato 10 dicembre 2011

Lampadario bianco? Chic-kissimo!

C'è un bellissimo negozio di lampadari dalle parti di Camisano Vicentino, vicino a casa mia. Quella casa le cui lampadine penzolano spoglie e tristi dal soffitto perchè non mi decido mai di occuparmene.
L'altro giorno, passando davanti a questo negozio da sogno, ho vista in vetrina un lampadario stupendo, bianco, pieno di rilievi e di decori... adatto alla mia voglia di shabby/country/chic... Decido di entrare!
"Scusi, signorina, quanto costa?"
"Oh! è in offerta: veniva 300 ma l'abbiamo in sconto del 40%"
Le mie rotelle matematiche si sono messe all'opera: treperquattrododici... 120, 300... 200.. 180... !!! Eh? Centottanta euro? Sicuramente li vale, ma mi sembra lo stesso un'esagerazione!
Senza tradire il minimo turbamento sorrido e dico la frase di rito: grazie, ci penserò!

In realtà ci ho già bello che pensato: nel mercatino dell'usato vicino a casa ne ho visto uno simile. Beh, simile... sul genere diciamo!
Giro la macchina e vado al Mercatino: è ancora là, sospeso e dimenticato, con i bracci tutti sporchi e fili elettrici che spuntano impietosi....
Ma guardandolo meglio vedo che gli intarsi sono bellissimi ed è in ottone. Bene!

Il cartellino dice 15 euro... ma dice anche che è in vendita da più di 2 mesi quindi posso chiedere uno sconto (a volte il mio braccino corto non ha confini!). Me lo fanno, guarda caso del 40% (e anche più!): con 8 euro me lo porto a casa.


mi metto a smontarlo pezzo per pezzo, e fotografo ogni passaggio per non dimenticarmi la sequenza
(poi dovrò anche rimontarlo) 






sullo sfondo mio marito mi osserva perplesso


Ho dipinto con una vernice spray color panna tutti i componenti esterni, dando in tutto 3 mani.
Mi è bastata una bomboletta che avevo già in casa: 3 euro.
Poi ho sostituito tutti i fili elettrici interni con fili nuovi e a norma. I raccordi vecchi, fatti con del comune nastro isolante, li ho sostituiti con i "mammut" elettrici (anch'essi senz'altro più sicuri).
Spesa per materiale elettrico: 3 euro

Già che c'ero ho acquistato dei portalampade a candela nuovi, visto che i vecchi erano scheggiati, sporchi e brutti.
6 portalampade nuovi: 11 euro

Rimontato il tutto, et voilà: un lampadario nuovo!

Ecco il risultato: 
...da spento

da acceso...

Missione compiuta!
totale risparmiato 180-25=155 euro!

...e in più ho la soddisfazione di dire "L'ho fatto io"
*** **** ***
 Un abbraccio. 
Idra.